MalaysianGP: Due uomini, Una Gara E Un Campionato

Quindi siamo al dunque. Due uomini, una gara e un campionato. Ma non è tutto quello di cui parlare dopo Sepang.

La prima cosa da notare è l'impeccabile giro che Andrea Dovizioso ha messo insieme. Dopo aver vinto la sua prima gara dal 2009 in Malesia l'anno scorso, ripetendo l'impegno di questa stagione porta a sette vittorie per l'italiano in dodici mesi. Quello è abbastanza incredibile in sé, senza fare attenzione alla pressione più intensa della sua carriera.

Dovizioso, però, sembra quasi non sentirlo. Tuttavia, Marquez sembrava inciampare. Non cadere - in gara o in modo figurativo - ma è stata un'esposizione interessante dai due. Il campione regnante tiene ancora tutte le carte, ovviamente. 21 punti significa che Dovi deve vincere la gara e Marquez quasi non andare a punti, e l'italiano ha sottolineato che Marquez lo ha gestito prima, nel 2013. Ma le persone che ricordano il 2013 ricorderanno anche il 2006.

Dovizioso and Lorenzo - Ducati Corse - MotoGP - Malaysian GP - 2017 -

L'altro punto è l'ordine di una squadra. C’erano o no? Il messaggio sul cruscotto è stato l'unico visualizzato sulla TV, non l'unico inviato. Ci possono essere stati 45 messaggi relativi alla mappatura inviata a tutti sulla griglia. Inoltre, se tu intendi far passare qualcuno, non simuli una quasi-caduta. Non così, sotto la pioggia, quando l'ultima volta ti sei messo in mostra a Misano ad alto livello. Non è detto che Lorenzo non si sarebbe fatto da parte se avesse continuato a guidare la gara. Forse lo avrebbe fatto, in quel caso provocando uno scandalo, e forse no - in tal caso, sarebbe stato comunque uno scandalo.

Quello che sembrava dire Gigi Dall'Igna in Conferenza Stampa è che la domanda sugli ordini di squadra è stata fatta con il messaggio sul cruscotto in mente, mentre tutti stavano rispondendo a proposito di Lorenzo che non aveva tentato un sorpasso a fine gara. Lorenzo ha detto di sapere che cosa ha bisogno di fare e ha detto che tentare una mossa alla fine della gara sarebbe stato al 90% probabilmente causa di un incidente. Dall'Igna ha detto che Jorge sapeva cosa doveva fare e lo ha fatto. Forse quello che doveva fare non era cercare la sua gloria e rischiare un incidente. Anche Iannone e l'Argentina sono stati menzionati. Questo è esattamente quello che Lorenzo non poteva permettersi, ed è quello che non ha fatto.

Comunque, Ducati vuole vincere. Gli ordini del team sono sempre un soggetto affascinante e ci sono buoni punti da entrambe le parti. Stai correndo per vincere, ma sei anche un dipendente di una squadra o di una fabbrica. Stai combattendo in un campionato da solista, ma non sei in grado di progettare, costruire, mantenere e correre da solo. Ci sono migliaia di persone direttamente coinvolte in quello che Ducati e Dovizioso hanno raggiunto quest'anno. Lo stesso vale per Marquez e Honda ovviamente, ma soprattutto a Sepang, nessuno si è comportato in modo avventato. Marquez ha ancora il vantaggio, è solo che la possibilità di Dovizioso è stata estesa. Nessuno ha perso. Inoltre, chi crede che Pedrosa avrebbe messo una vittoria davanti agli ordini di Honda?

MotoGP - Sepang - Malaysian Grand Prix - 2017 -

C'è qualcos'altro, in qualche modo, a prescindere da di chi tu sia un fan. In Ducati, più di molti altri, hanno ancora lavorato la loro strada da niente a sfidanti di Campionato ancora una volta. Noi rispondiamo a questi elementi più umani al retroscena di ogni situazione, e tutti li abbiamo visti andare dai campioni a lottare per entrare nelle prime dieci. E adesso, li abbiamo guardati a salire su quella montagna passo dopo passo. Abbiamo anche guardato Andrea Dovizioso e Gigi Dall'Igna a capo di quella impresa, radunare le truppe e guidarle lungo la strada. Questo è qualcosa che merita di essere ricompensato con la possibilità di portarlo fino in fondo.

"Se Marc vince il Campionato, significa che è stato il migliore", dice Dovizioso. E questo è vero. Ma quello che Ducati e Dovizioso hanno fatto è tenere uno dei più grandi piloti di tutti sotto pressione fino all’ultimo - che è qualcosa di speciale in sé. Quindi sedetevi, rilassatevi e preparatevi a guardare un altro capitolo della storia scritto a Valencia.

-

Vuoi vedere di più? Scopri la nostra Photo Gallery per vedere ancora più immagini dalla  MotoGP 2017 e molte altre categorie!

https://www.probolt-italy.com/photogallery.html